martedì 1 agosto 2017

A noi le cose normali ci stuffiano…

E forse è meglio così! non è forse per errore che sono state inventate le cose migliori? per qualche deviazione alla regola?
Bè non so per gli altri, ma le nostre giornate migliori sono quelle senza regole.
Per me è una fatica romprere le regole, ma poi mi piace un sacco.
Non potendo fare una vacanza regolare (a causa delle regole, del lavoro ecc ecc) si va alla ventura, con la tenda in auto, prenotazioni zero, scarponcini, cambi, e qualche provvista, come gli scoiattoli.
Vi terremo aggiornati.
Buona sregolatezza a tutti.

lunedì 31 luglio 2017

martedì 25 luglio 2017

Stiamo lavorando per voi

Ieri è venuto a farci visita, e anzi una videointervista, Fabio Dipinto, regista de "I volti della Francigena". Ci ospiterà nel centro culturale di Venaria, l'InQubatore culturale, dal 3 settembre con il proseguimento della mostra: "Sono un ragazzo fortunato".
Così abbiamo ripercorso insieme, chiacchierando in cucina, in modo sommario e scherzoso, le tappe della nostra avventura. E' stato bello e commovente.
Il pellegrino si ripropone di fare una scrematura ulteriore per portarvi le foto più belle.
Dal canto mio sto scrivendo… chissà che cosa ne uscirà.
Vi abbracciamo e vi aspettiamo il 3/9 h 17,30.

venerdì 21 luglio 2017

Siamo in trasformazione continua, avanti allora! e buona estate


Ricordiamo che la mostra "sono un ragazzo fortunato" riprende il 3 settembre a Venaria, all'Inqubatore culturale, che ci ospiterà fino al 24/9/2017.
Domenica 3 settembre alle 17,30 saremmo contenti, Mauro ed io, di incontrare amici nuovi e antichi.
Per condividere.
http://www.inqubatorequlturalecoronaverde.it/events/mauro-beccaria-cammino-mondo-mostra-fotografica/

venerdì 14 luglio 2017

giro giro tondo intorno al mondo.. al Rosa

Saluti all'alba con vista Cervino... E ramponi ai piedi!
 prima dal lato italiano
 e poi dal lato svizzero!

lunedì 10 luglio 2017

lunedì 3 luglio 2017

«La mi porti un bacione a Firenze»


 Il mio pellegrino è rimasto estasiato dalla bellezza del capoluogo toscano: è salito a S. Miniato al monte al tramonto ier sera e all'alba stamane e, dopo un latte scevro… va "veloce come le pine" e ovvia vi si ritornerà insieme, intanto oggi incontra amici pellegrini comuni incontrati lungo la via di Santiago!
Vi abbraccio con affetto!
E stasera penserò che "sull'Arno d'argento si specchia il firmamento mentre un sorriso e un canto si sente lontano…" canzone che amorosamente dedicava il mio papà neo sposo alla mia mammina! che commozione.